Monvalle

Monvalle

(Munvàll o “Muàll” in dialetto varesotto) è un comune italiano di 1.991 abitanti della provincia di Varese in Lombardia.

Si affaccia sul Lago Maggiore con tre punti di accesso: Il Lido, la spiaggia del Gurée ed il porto naturale del Cantone.

Geografia antropica

Il territorio comunale è formato da Monvalle centro e dalla frazione di Turro.
Località particolari sono:

  • la zona prospiciente il lago chiamata Monvallina
  • il porto naturale detto Cantone
  • la collina detta Ronco

Ha una altitudine di 230 m, dista 20 Km dal capoluogo Varese ed è attraversata dal fiume Monvallina chiamato Viganella dove nasce, a Orino. Il fiume Monvallina sfocia qui nel Lago Maggiore.

Rioni e località

  • Bosco Grande
  • Cantone
  • Case nuove
  • Golfo
  • Gurée
  • Piano sup.
  • Piano inf.
  • Lido
  • Monvallina
  • Ronco
  • Sassello
  • Turro (frazione)

CULTURA

Dai documenti storici del secolo XIII, si può dedurre che esistessero tre “altari” presenti nel territorio monvallese:
Ss. Cosma e Damiano in Monvalle;
S. Stefano in Monvalle.
Ss. Nazaro e Celso nella frazione di Turro.

La costituzione della parrocchia avvenne nella seconda metà del 1500 ed il primo registro parrocchiale di battesimi inizia nell’anno 1564. Primo Parroco, nell’anno 1564 era il Sacerdote Don Francesco Catone.

Nell’anno 1574 la Chiesa di S. Stefano, in occasione della visita Pastorale di S. Carlo Borromeo, venne elevata a Chiesa Parrocchiale, a seguito del distacco dalla Pieve di Brebbia e dell’inclusione di Monvalle nella Pieve di Besozzo, appena formatasi.

Alla altre chiese note si aggiunse la Cappella di S. Rocco.

Dalle attività basilari praticate fino a fine ‘800: pesca e agricoltura si è progressivamente passati alle attività industriali, con un tessuto sociale omogeneo alle zone limitrofe ed a tutta la provincia di Varese.

Curiosità

Nel territorio comunale vi è la sede operativa della USAG, azienda che produce utensili.

Il 2000 è per l’ A.V.M. e per la comunità di Monvalle un anno molto speciale; ovvero si concretizzato un progetto sognato a lungo. Viene realizzato un approdo su pontili galleggianti destinato ai soci A.V.M., conta 54 posti barca (solo vela) per lunghezze da 5 mt. A 12 mt. E’ dedicato alla memoria di chi ha fatto del Cantone un forte motivo di vita. Angelo Catalani. Una targa lo ricorda per sempre.

Nell’anno 2003 nasce la sede del circolo. Una struttura architettonica posizionata sul pendio prospiciente la baia che per la sua semplicità costruttiva ben si inserisce nel contesto paesaggistico. L’edificio caratterizzato da ampie vetrate a giorno, presenta un salone open space, per riunioni, premiazioni e per il ritrovo quotidiano dei soci. Un piccolo ufficio e servizi con spogliatoi completano gli interni.

Crescono le strutture, ma anche lo spirito sportivo dei soci non è da meno. Per ben cinque anni consecutivi (2001, 2002, 2003, 2004, 2005) il circolo vince la classifica di Supercoppa del Lago Maggiore, grazie agli ottimi piazzamenti dei suoi regatanti.

Spiaggia del Gure’e’ di Monvalle.

La spiaggia, conosciuta anche come Guree Beachè prevalentemente sabbiosa, con molti canneti e salici piangenti. Nelle vicinanze c’è un piccolo bosco dove godere di una fresca ombra nelle giornate più calde. Per ristorarsi, nei mesi estivi è in funzione anche un piccolo chiosco con ombrelloni e tavolini all’aperto. Area attrezzata con panchine, giochi per i bambini, un campo di pallavolo e una pista di pattinaggio. Accesso: gratuito. Parcheggio: ampio e gratuito.

 

via Matteotti 35; 21020; Brebbia (VA) tel. e fax 0332 773.775; cell. 347 4696788; mail. info@rossonitour.it